Le attività

Le attività

Il torrente Lambrone ricopre un'importante ruolo di conservazione e tutela del territorio garantendo, con le sue strade alzaie e i suoi argini, protezione da alluvioni e frane gli edifici del Pian d'Erba.

 

Il Consorzio del Torrente Lambrone svolge costantemente un'attività di gestione e manutenzione di questa opera di ingegneria idraulica realizzata nella prima metà dell'800 che attraversa il territorio del Pian d'Erba.

 

In questo contesto, il Consorzio del Torrente Lambrone si adopera per conservare e gestire l'opera idraulica attraverso la manutenzione degli argini e periodici interveti di potatura della vegetazione circostante. Le risorse necessarie per questi interventi provengono dall'imposizione di un tributo che obbliga, in proporzione del rispettivo vantaggio, i proprietari dei beni vicini e laterali allo stesso torrente, nonché i fabbricati, le strade pubbliche e i comprensori di rogge e così pure tutti gli enti stabili che trovano protezione dall'arginature e dall'inalviamento (art. 18 testo unico legge 23 luglio 1904, N. 523).

Chi siamo

Chi siamo

Il Consorzio è stato ricostituito con la deliberazione del 5 settembre 1882 del consiglio Provinciale di Como e resa esecutiva con il decreto prefettizio della corrispondente omologazione del 28 settembre 1882, n. 2826-14, con sede nel comune di Erba.